Andalusia 2010 - presentazione del viaggio - Paolo Gerlin

Vai ai contenuti

Menu principale:

Andalusia 2010 - presentazione del viaggio

viaggi > 2010 Andalusia

ANDALUSIA
06-17 settembre 2010

L'Andalusìa (in spagnolo Andalucía) è una delle diciassette comunità autonome della Spagna. È composta da otto province: Almería, Cadice, Cordova, Granada, Huelva, Jaén, Málaga e Siviglia, dove si trova il capoluogo della comunità autonoma dell'Andalusia.
Il toponimo "Andalusia" è stato introdotto nella lingua castigliana durante il XIII secolo, nella forma el Andalucía. Questa è la forma in lingua spagnola di Al Andalusiya, in riferimento alla parola araba Al-Andalus, il nome dato ai territori della penisola iberica sotto il governo islamico dal 711 al 1492.

Situata al Sud della penisola iberica, è la più popolosa comunità autonoma della Spagna e la seconda per estensione, il che, unito alla sua storia e alla sua cultura, le conferisce un peso significativo all'interno del Paese iberico.

La storia dell'Andalusia è il risultato di un complesso processo che raccoglie, nell'arco del tempo, popoli e culture diverse, nonché diverse realtà socio-economiche e politiche. A pesare sulla contemporaneità vi è il peso lasciato sul territorio dal passaggio di Iberi, Cartaginesi, Romani, Vandali, Visigoti e soprattutto Musulmani.
Come per la storia, anche la cultura andalusa è il risultato del passaggio di diversi popoli e civiltà che, nel corso del tempo, hanno plasmato una particolare identità culturale.
Particolare influenza ha avuto soprattutto la lunga dominazione musulmana subìta dalla regione per sette secoli dal 711 al 1492.
L'architettura è sostanzialmente di stile islamico. A tal proposito Siviglia, Cordova e Granada sono le tre città che conservano i maggiori edifici arabi. Siviglia con L'Alcazar o palazzo reale, Cordova con la Mezquita(ex grande moschea, gioiello dell'architettura musulmana e dal XVI secolo chiesa cattolica) e Granada con L'Alhambra, castello arabo del XIII secolo splendidamente conservato ed unico esempio del suo genere in Europa.

Una curiosità: lo spagnolo che si parla nelle Americhe discende in larga parte dal dialetto andaluso dello spagnolo castigliano, per effetto del ruolo che Siviglia svolse come porta di accesso alle colonie spagnole in America, durante il XVI e XVII secolo.

(fonte Wikipedia)

Percorso animato viaggio 2010 in Andalusia
Diario del viaggio del 2010 in Andalusia
Foto del viaggio del 2010 in Andalusia
Video del viaggio del 2010 in Andalusia
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu