Normandia 2008 - presentazione del viaggio - Paolo Gerlin

Vai ai contenuti

Menu principale:

Normandia 2008 - presentazione del viaggio

viaggi > 2008 Normandia

NORMANDIA e BRETAGNA
6-14 settembre 2008


Quello del 2008 è stato il nostro primo viaggio in Normandia e questa regione ci ha "stregati". Il paesaggio, l'ambiente, le case con i tetti a spiovente e le case a graticcio, gli odori, le scogliere, le spiagge e la storia di questa regione, insomma, tutto ci è piaciuto fin da subito. Avevamo letto varie cose per non arrivare in Normandia impreparati, ma ciò che abbiamo trovato era di più di quanto ci aspettavamo.

La Normandia è una delle regioni francesi più affascinanti, una regione piena di Storia e di storie.

E' divisa in due compartimenti.
L'Alta Normandia è caratterizzata dalle bianche scogliere che non hanno niente da invidiare quelle di Dover ed ha una campagna verde da far invidia ai pascoli svizzeri.
La Bassa Normandia, più pianeggiante, è tristemente famosa per le lunghe spiagge del D-Day, come Sword beach, Gold beach, Juno beach, Utah beach e la più tristemente famosa Omaha beach che il 6 giugno 1944 ha contato 3000 morti in un solo giorno.

Ma la Normandia è anche la regione del Mont Saint Michel, una delle meraviglie del mondo, uno scoglio roccioso nella baia sabbiosa dove le maree possono avere escursioni anche di 14 metri. Uno scoglio che accoglie una abbazia benedettina fondata nel XII secolo ed un borgo affascinante ed unico nel suo genere. Ed infatti è annoverata dall'UNESCO tra i patrimoni dell'umanità.

Percorso del viaggio
Normandia (Francia) - Mont Saint Michel al crepuscolo
Normandia (Francia) - Scogliera al tramonto (da Yport verso Fecamp)
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu